All’interno della cabina è presente l’erogatore salino a secco AEROSALMED,classificato secondo il paragrafo 3.3 dell’allegato 9 alla direttiva 93/42/CE e successive modifiche e integrazioni, regola 11 come Dispositivi medici di Classe IIa.

AEROSALMED è destinato alla distribuzione nell’aria in una stanza salina di cloruro di sodio sotto forma di aerosol agendo sulle persone che si trovano nella stanza salina, in cui le pareti e il pavimento sono ricoperti di sale che simula il microclima di una grotta o cava di sale.

Questo è il primo erogatore di aerosol salino a secco classificato Dispositivo Medico di Classe IIa secondo l’allegato V. L’utilizzo di questo dispositivo, insieme alla camera salina, ha degli effetti nel trattamento delle malattie respiratorie, sia per adulti che per bambini.erogatore